OPREP – Jets DLC

Eccoci di nuovo quà ragazzi la bohemia finalmente ci ha svelato la data dell’uscita del nuovo DLC per ARMA 3

 

Bohemia Interactive ha rivelato oggi che l’ OPREP (così si chiamera il nuovo DLC), che migliorerà l’esperienza con l’aggiunta di tre nuovi JETS, un nuovo metodo di combattimento (Aerial Vehicle UCAV), un nuovo scenario ed altro ancora, sarà rilasciato il 16 maggio e dal momento che i JETS non sono dei migliori, senza un posto dove parcheggiarli, la Boemia ha avuto la brillante idea di creare una portaerei.

La portaerei denominata (CVN-83, ​​USS Freedom) sarà data a tutti coloro che possiedono Arma 3, come parte dell’aggiornamento della piattaforma che accompagnerà l’uscita di OPREP.
Può trasportare vari tipi di velivoli ad ala fissa ed elicotteri, supporta decolli catapulta e atterraggi “Tailhook”, ed ha sistemi d’arma difensivi autonomi funzionali. 
L’unica cosa che non può fare è quella di muoversi in acqua: “La nave è un oggetto statico che può essere posizionato in tutta la mappa tramite lo Scenario Editor 3D, ma non può essere “comandato”.

Il DLC che Boemia ha presentato il mese scorso nella sua anteprima, andrà a costare circa 10€, anche se è attualmente disponibile per il pre-acquisto ora su Steam. Per questo, si ottiene l’F/A-181 nero Wasp 2, A-201 Shikra e A-149 Gryphon, il Sentinel drone, e un nuovo scenario, che consentirà in un combattimento con un “modello esteso di danni”, loadouts veicoli dinamici, e la valorizzazione di “targeting”.

Jets è anche disponibile nel DLC Bundle 2, insieme a Tac-Ops, carri armati, e il misterioso “Orange”.

Arma 3 Jets DLC Caratteristiche principali:

  • F/A-181 Nero Wasp II – L’F/A-181 nero Wasp II è una quinta generazione, monoposto, bimotore, un jet tattico da combattimento. Il velivolo è stato progettato principalmente per fronteggiare con superiorità i combattimenti aerei, ma ha anche capacità di attacco a terra. Suoi ulteriori punti duri esterni permettono all’aeromobile di effettuare una vasta gamma di configurazioni di armi. “La vespa nera” è dotata dell’attrezzatura necessaria per le operazioni principali.

  • A-201 Shikra – L’a-201 Shikra è una quinta generazione, monoposto, bimotore. Il velivolo è stato progettato da un CSAT  con l’obiettivo di costruire un caccia da superiorità aerea estremamente agile e maneggevole. Simile al F/A-181, l’A-201 ha anche macinato capacità di attacco, ed è in grado di supportare diverse configurazioni di armi attraverso i suoi piloni convenzionali, ma ha anche la sua baia armi interne.

  • A-149 Gryphon – A-149 Gryphon è una quarta generazione, monoposto, monomotore, e jet da caccia tattico. Il velivolo è stato progettato come una piattaforma multi-ruolo a costi accessibili, ed a differenza di alcuni, può anche funzionare bene in volo a bassa quota. Nonostante la sua piattaforma di invecchiamento, l’A-149 è ancora stato aggiornato con i più recenti sensori e sistemi d’arma.

  • Sentinel – Il Sentinel è una quinta generazione, lo stato della linea, bimotore, senza pilota da combattimento (Aerial Vehicle UCAV). Il Sentinel è stata progettato principalmente come una piattaforma di ricognizione, ma può anche eseguire attacchi di precisione a terra. Esso funziona tipicamente da una portaerei.


     Per una panoramica completa di contenuti e funzionalità controllate il sito ufficiale all’indirizzo www.arma3.com/dlc/jets.

    Ci vediamo nella zona di pericolo!

 

by: Steam